Soho: quartiere imperdibile

In cerca di divertimenti a Londra? Tra i tanti posti da visitare non puoi farti mancare un giro a Soho, zona in cui si concentra la vita notturna della capitale britannica. Situato nella zona Ovest, vicino a Piccadilly, è un quartiere pieno di librerie, ristoranti, pub e bar – anche e soprattutto italiani! Uno dei più importanti locali della zona è infatti il Bar Italia, uno dei pochi a rimanere aperto 24 ore su 24, famoso per essere stato fondato nel lontano 1923 da un nostro connazionale.

L’area di Soho è molto vasta, e ogni via ha il suo carattere e la sua storia: prendi familiarità con le varie zone e ti sarà impossibile perderti!

Ecco tutti i posti da visitare assolutamente:

Carnaby Street e la Swinging London

Carnaby Street è la zona più LGBT-friendly di Londra, con numerosi locali gay in cui ballare tutta la notte. E se oggi è una zona vivace, in passato lo fu ancora di più: negli anni 60 fu il cuore della Swinging London, il movimento artistico parallelo, per idee e stile, a quello dell’americana Beat Generation. Ottimismo, edonismo, voglia di vivere e tanta, tanta musica: questi gli ideali di un movimento che accolse tra le sue braccia musicisti famosi come i Beatles, Jimmy Hendrix e i Rolling stones. Le loro storie sono indissolubilmente legate a questa strada, e soprattutto al leggendario Marquee Club.

Carnaby Street è anche una zona legata al fashion, luogo di nascita della prima minigonna.

Chinatown

La comunità cinese di Londra si trova a Garret Street, ed è difficile non riconoscerla: le classiche lanterne cinesi e i cancelli orientali danno l’impressione di immergersi in una vera e propria città nella città ricca di locali e di attrazioni turistiche, come i numerosi centri massaggi – oltre, ovviamente, ai tantissimi ristoranti in cui assaggiare i piatti tipici della cucina orientale. Da non perdere poi il Capodanno Cinese, danze, musica e sfilate di carri tradizionali.

Una curiosità: la comunità cinese di Londra era un tempo situata nella zona Est del paese, ma dopo i bombardamenti subiti nella seconda guerra mondiale gli abitanti furono costretti a cambiare zona.

Charing Cross Road

A metà tra Soho e Oxford Street, il viale dello shopping, si trova Charing Cross Road: una strada dedicata alla cultura e all’arte, piena di teatri, eleganti bar e librerie. Tra le tante spiccano la grande libreria Foyes, di cui Walt Disney era un cliente abituale, e l’Italian Bookshop, unica libreria di Londra che vende solamente libri in italiano.

I principali teatri presenti sono invece due, il Palace e il Coliseum – Teatro più grande di tutta Londra, nonché sede della English National Opera.
La strada ideale per coloro che vogliono immergersi totalmente nella raffinatezza della cultura inglese.

Frith e Greek Street

Queste due strade ricche di ristoranti e locali hanno entrambe storie affascinanti. Greek Street prende il suo nome da una chiesa greca che un tempo sorgeva nelle vicinanze; Frith Street è la strada in cui nacque il Ronnie Scott’s, il più importante locale di musica Jazz a Londra. Anche oggi è una zona estremamente vivace, ideale per una cena particolare mentre si ascolta della buona musica.

Lascia il tuo messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Asei school srl
C.so Unione Sovietica, 113 - 10134 Torino
P.IVA IT11124810018 Informativa sulla privacy

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi